Dubai Modern. La Modernité,
des autres, Retrouvée.

Abdelkader Guermaz, Dunes Perverses 1978 - Oil on canvas, 161x129 cm - Courtesy Elmarsa Abdelkader Guermaz, Dunes Perverses 1978 – Oil on canvas, 161×129 cm – Courtesy Elmarsa

La modernità extra occidentale rimane ancora oggi un territorio in parte inesplorato. Un contributo del tutto teorico lo aveva dato nel 2007 Roger Buergel curatore di Documenta 12, che scelse di partire con la costruzione di Documenta con una serie di domande per sé e il pubblico. La prima era ‘Is Modernity our Antiquity?’
Così posta, essa sottintendeva il senso storiografico della Modernità, ma nel proseguo le domande diventarono sempre più complesse e numerose, fino a chiedersi ‘What Modernity?” dunque, in che misura le istanze culturali occidentali avevano influenzato le modernità extra occidentali?

Continua a leggere…


Alserkal Avenue,
il cultural hub di Dubai



Il mio primo incontro con Alserkal Avenue data 2011. Era il mese di Marzo. Ero a Dubai per seguire Art Dubai, la fiera. Tutto era nuovo per me là. Di Alserkal Avenue sapevo poco. Volevo visitare alcune gallerie, ma soprattutto il Salsali Private Museum. Presi un taxi. Durante il tragitto chiacchierai con il taxista pakistano, mi raccontò che aveva parenti in Italia, vicino a Venezia, ma non ci era mai stato. Mi chiese cosa andavo a fare là, chiarendo che Al Quoz, dove è situata Alserkal Avenue, era un’area industriale. Gli risposi che volevo visitare un museo. Non disse nulla. Mi lasciò al bordo della strada augurandomi una buona giornata.

Continua a leggere…


Odyssey of People. Non chiamatela semplicemente un’opera d’arte.

Odyssey of People - Courtesy of Christie's Odyssey of People – Courtesy of Christie’s

Nella sua prossima asta di Dubai, Christie’s presenta Odyssey of People un’emblematica tela realizzata dall’artista palestinese Ismail Shammout (1930-2006) nel 1980.
Opera letteraria, dipinta, ma anche scritta (va letta allo stesso modo della scrittura araba da destra verso sinistra) Odyssey of People narra una parte della storia moderna del popolo palestinese a partire dalla Nakba.
Nakba è il termine arabo con cui viene indicato l’esodo della popolazione araba palestinese, iniziato come conseguenza della guerra del 1947 – 1948 scoppiata alla fine del Mandato Britannico e la successiva nascita dello Stato d’Israele. Shammoud, nell’opera, ripercorre i successivi conflitti degli anni 1960, 1970, 1980 e la creazione del Palestine Liberation Organization.

Continua a leggere…